© 2011 Erica Petroni. All rights reserved. Castel FragsBurg

Castel FragsBurg e la cena stellare

Nel meraviglioso e suggestivo Castel FragsBurg a Merano, unico nel suo genere, ho trascorso una delle serate più speciali della mia vita! Una cena ricca di sorprese, una gentilezza e disponibilità da sentirsi una vera e propria regina, sapori veri, ricette con prodotti regionali, ma di un altro livello, un altro mondo…

L’ atmosfera, i piatti, l’ armonia generale hanno reso la serata davvero irripetibile.

Subito accolti da favolose ostriche per spiazzarci in questo clima di montagna..

Segue il pane e una interminabile schiera di accompagnamenti: partendo da destra, sale dell’ Himalaya, burro e olio, salsa verde, olio e semi di zucca, peperonata e burro con erba cipollina. Stupendi!!!

Una volta arrivato il menù vi erano così tante belle proposte che avrei scelto tutto, così mi sono affidata a loro per poter degustare i migliori piatti; la sorpresa è stata continua, come essere a Natale e scartare regali meravigliosi che hai sempre sognato senza aspettarti davvero!!!!

Iniziamo con “Il saluto della Cucina Grias’t Enk”

Il saluto consisteva in un benvenuto davvero gradito: “Zuppa di crescione con schiuma al latte”.

“Agnello impanato e fritto sul letto di patate”

“Nuvola al latte con senape alla mela”

“Drink alla pera”… una delizia!!!

Per gli antipasti ho voluto “Il meglio del salmerino” con al centro il rafano e spicchi di mela.

Osserviamoli bene perché vale la pena riviverli… “Ventresca Marinata con fiori del giardino”.

“Salmerino al vapore con ravanelli”.

“Il gelato di senape”.

“Salmerino fritto su purè alle erbette”

Per rimanere in tema stagionale dell’ asparago abbiamo scelto anche il “Soufflé di formaggio caprino e asparagi”con vinaigrette di fico.

E  siccome tutti conoscete il mio debole per il Foie Gras non poteva mancare “Fegato d’ Oca 2011”: un tiramisù di fegato grasso, cipolla di Tropea, Pan Brioches e ciliegia marinata.

Partiamo ora con i primi e quindi i “Ravioli di pesce di Acqua Dolce e ortiche, con limone e croccante”.

E i “Ravioli di grano duro con formaggio Kloster, broccoli e mostarda” e solo per me l’ aggiunta del tartufo. Che magnifico regalo! Quando il personale riesce a capire i gusti del cliente, l’ amore dei commensali e l’ immensa estasi nell’ assaggiare i piatti dello chef, allora è come un matrimonio riuscito!!! Delicatissimi!

Nell’ attesa del secondo, anche il “sorbetto ai lamponi”

E poi continuiamo con “Gambero e Piselli”; i gamberi dell’ azienda Longino abbinati ad un Soufflé di piselli e menta su una fumetto di pesce. Strepitoso!

E “Branzino e salsa olandese all’ aglio orsino” con briciole di speck, aromi di carbonella e asparagi verdi.

Terminiamo con il “Gelato alla torta di formaggio e fragole” e una selezione di dolci di cui purtroppo non ho la foto…

Ancora la piccola pasticceria casalinga…

… e voglio concludere dichiarando che il Castel FragsBurg con il suo chef Luis Haller, è uno dei ristoranti migliori in assoluto in Alto Adige. Le parole mancano dinanzi a tanto gusto, ad una straordinaria e mai riscontrata gentilezza e professionalità dello staff e naturalmente una strepitosa location.

Non solo da guardare… andate a vivervi questa esperienza!

Castel Fragsburg – Via Fragsburg 3

39012 Merano (BZ)

www.fragsburg.com

Un Commento

  1. Luciano
    Pubblicato 5 mag ’11 alle 08:22 | Link Permanente

    Altro che i 40 piatti di El Bulli!!!!!

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>